‘SANCTA CATHARINA’ TOSCANA ROSSO I.G.T.

Caratteristiche annata

2015

La 2015 è considerato una delle migliori annate degli ultimi 10 anni in Toscana, con un tempo asciutto, caldo e soleggiato durante l’estate e il periodo della vendemmia. Il Sancta Catharina 2015 è un vino complesso, fragrante e ricco di aromi di frutta nera come mirtillo e marmellata di more. È balsamico e floreale (violetta), molto ben equilibrato con alcune note speziate di tabacco, vaniglia e pepe nero.

È un vino corposo, i suoi tannini sono vellutati e compatti, con un lungo potenziale di invecchiamento. Si abbina perfettamente alla selvaggina, alla carne arrosto e ai formaggi stagionati.

Premi

2015
Jamessuckling.com
95/100

 

2013
Jamessuckling.com
95/100

 

2010
Jamessuckling.comAntonio Galloni – Vinous
93/10089/100
La Guida d’EspressoGuida oro – I Vini di Veronelli 
4 Bottiglie 17/2092/100
BibendaStephen Tanzer
4 Grappoli90/100
Decanter
Gold Award
2009
Jamessuckling.comThe Wine Advocate
94/10090/100
A.I.S. Duemilavini – BibendaGambero Rosso – Vini d’Italia
4 Grappoli2 Bicchieri
2008
A.I.S. Duemilavini – BibendaGuida oro – I Vini di Veronelli
4 Grappoli91/100
2007
Guida oro – I Vini di Veronelli
91/100

Descrizione

Il Sancta Catharina coniuga la bevibilità del Sangiovese tipico di Montepulciano alla fruttuosità del Merlot e del Cabernet Sauvignon. Abbiamo creato questo vino con l’obiettivo di far risaltare le potenzialità dell’area di Montepulciano: terreni perfetti per il Sangiovese, e allo stesso tempo capaci di valorizzare anche altri vitigni.

Note degustative

Vino complesso, fragrante e ricco di aromi di frutta nera, come mirtillo e confettura di more. È balsamico e floreale (viola), ben equilibrato e con alcuni sentori speziati di tabacco, vaniglia e pepe nero. Corposo, con tannini vellutati e compatti e un lungo potenziale di invecchiamento. Si abbina perfettamente a selvaggina in umido e formaggi stagionati.

Vitigni

Sangiovese e altri vitigni come Merlot, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot

Caratteristiche del terreno

Argillo-tufaceo

Area di produzione

Principalmente, la vigna “La Ciarliana”: ubicata a 250-300 mslm, con un terreno di medio impasto argilloso che dona al nostro vino un colore intenso, un corpo pieno e la forte capacità di invecchiamento.

Altitudine

300 mslm

Anno di impianto

Tra il 2000 e il 2013

Vinificazione

Ai grappoli, accuratamente selezionati, viene applicata una pigiatura soffice. La fermentazione avviene in acciaio inox a temperatura controllata di 26-28°C. La macerazione sulle bucce è di 10-12 giorni con rimontaggi.

Maturazione

Affinamento di 24 mesi, in parte in barrique e in parte in bottiglia.

Possibilità di invecchiamento

Circa 20 anni

Produzione media annua

5.000 bottiglie

Prezzo

45,00